LECCE, STALLA-LAGER E LIQUAMI NEL TERRENO: PENSIONATO NEI GUAI

LECCE, STALLA-LAGER E LIQUAMI NEL TERRENO: PENSIONATO NEI GUAI

69
CONDIVIDI
mucca.jpg

Ovini, bovini e polli in pessime condizioni

Colpiti dall’odore nauseabondo, alcuni cittadini della zona avevano segnalato nei giorni scorsi ai carabinieri una discarica a cielo aperto a Melissano, nel leccese. Ieri i militari dell’Arma hanno fatto un controllo e denunciato in stato di libertà un pensionato del posto anche perché hanno scoperto una sorta di stalla-lager nella stessa zona.
Il 73enne, C.G., dovrà ora rispondere di inquinamento ambientale per lo sversamento in un’area di 15 mila metri quadrati di liquami animali e per il deposito di eternit, materiale inerte, plastica e pneumatici consumati. I carabini hanno dovuto assistere ad uno spettacolo desolante. Oltre alla discarica, adiacente allo stesso terreno è stata trovata una vecchia costruzione in mattoni, usata come stalla. All’interno parecchi animali tra ovini, bovini e polli, in pessime condizioni igienico-sanitarie. I capi di bestiame sono stati poi tutti controllati dai veterinari dell’Asl (Azienda sanitaria locale) di Gallipoli.
Tutta l’area è stata messa sotto sequestro. Le indagini dei carabinieri sono comunque in corso per accertare se l’anziano sia l’unico responsabile dell’inquinamento o abbia agito insieme ad altre persone.

Commenti

commenti