SPRINT VERDE A BERLINO CON 1000 MACCHINE PER IL CAR SHARING

SPRINT VERDE A BERLINO CON 1000 MACCHINE PER IL CAR SHARING

70
CONDIVIDI
italiasat.jpg

In ogni auto un monitor che dà punti “verdi”

“Car2go”. Berlino diventa più verde con l’introduzione del servizio di car sharing. L’iniziativa, promossa dall’azienda di auto Daimler, ha messo a disposizione dei cittadini 1000 macchine che possono essere prese in prestito solo nel momento del bisogno. “Car2go”, come riferisce il sito TreeHugger, offre alle persone – come succede già in altri Paesi, Italia compresa – una nuova possibilità di muoversi nella capitale tedesca.
Con l’obiettivo di rendere l’auto di proprietà in città “inutile”, le Smart del programma possono essere condivise da più utenti attraverso un abbonamento facile e flessibile. E non finisce qui. Per tentare di “insegnare” la guida più ecologicamente corretta, un monitor inserito nelle macchine fornirà uno speciale punteggio “verde” ad ogni autista. Come? Basandosi su tre elementi: velocità di crociera, accelerazione e frenata.
L’iniziativa della Daimler, già sbarcata a Vancouver, Amburgo e Austin in Texas, prevede anche di sostituire le proprie “flotte” di veicoli a benzina con veicoli elettrici entro il 2013.

Commenti

commenti