TRIVELLE, GOVERNO: IL 17 APRILE CI SARÀ IL REFERENDUM ABROGATIVO

TRIVELLE, GOVERNO: IL 17 APRILE CI SARÀ IL REFERENDUM ABROGATIVO

64
CONDIVIDI
biodiversit.png

Ambientalisti: assurdo non accorpare il voto

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto per l’indizione del referendum popolare relativo all’abrogazione della previsione che le attività di coltivazione di idrocarburi relative a provvedimenti concessori già rilasciati in zone di mare entro dodici miglia marine hanno durata pari alla vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale. La consultazione si terrà il 17 aprile 2016. E’ quanto si legge nel comunicato di palazzo Chigi sulle decisioni assunte nella seduta del Governo di mercoledì sera.
Una scelta che molte associazioni ambientaliste hanno definito assurda proprio perché il mancato accorpamento con le amministrative, oltre a far buttare via ben 300 milioni di euro, rischierà di non far raggiungere il quorum. Ma forse è proprio questo l’obiettivo del governo.

Commenti

commenti