NASA: TERRA RALLENTA L'AUMENTO DEL LIVELLO DEL MARE

NASA: TERRA RALLENTA L'AUMENTO DEL LIVELLO DEL MARE

95
CONDIVIDI
mare.jpg

I continenti assorbono l’acqua in eccesso

Mentre i ghiacciai si sciolgono a causa del cambiamento climatico, la Terra sempre più calda sta assorbendo parte di quell’acqua riducendo l’aumento dei livelli del mare, sostengono gli espoerti della Nasa. Le misurazioni satellitari dello scorso decennio hanno infatti mostrato per la prima volta come i continenti della Terra hanno assorbito e stoccato 3,2 milioni di tonnellate di acqua all’interno del suolo, dei laghi e delle falde acquifere, hanno scritto gli esperti in uno studio sul giornale Science. Una capacità che ha rallentato l’innalzamento dei mari di circa il 20%. “Abbiamo sempre considerato che il maggiore uso di acqua per le coltivazioni umane avesse come risultato un trasferimento di acqua dalla terra all’oceano” ha detto J.T. Reager, del Nasa Jet Propulsion Laboratory. “Non abbiamo realizzato come la terra possa rimpiazzare le perdite agendo come una spugna, almeno temporaneamente”.

Commenti

commenti