GB, PICCHIA IL CANE DELLA FIDANZATA. CONDANNATO A 5 MESI DI PRIGIONE

GB, PICCHIA IL CANE DELLA FIDANZATA. CONDANNATO A 5 MESI DI PRIGIONE

66
CONDIVIDI
canepicchiato.jpg

Per tutta la vita non potrà più tenere un animale

È stato condannato a cinque mesi di prigione un uomo dell’Essex, per aver massacrato di botte il cane della propria fidanzata lo scorso anno. Si tratta del 27enne Besmur Idrizi che lo scorso anno ha brutalmente picchiato – come dimostra il video a circuito chiuso dell’ascensore riportato dal Corriere.it – con pugni e calci Sugar, uno Stafforrdshire bull terrier, che ha riportato ferite a un occhio e numerosi lividi sul corpo. A provocare la reazione non sarebbe stato il cane, ma una discussione avuta in precedenza con la fidanzata che, dopo aver visionato le immagini, ha deciso di lasciarlo. Oltre alla prigione l’uomo è stato condannato a una multa di 380 sterline (480 euro) e, soprattutto, gli sarà impedito per tutta la vita di tenere animali con sé. Una buona soluzione per prevenire futuri maltrattamenti che dovrebbe essere adottata anche in Italia.

Commenti

commenti