ASIA, IL NUMERO DI TIGRI POTREBBE TRIPLICARE IN DUE DECENNI

ASIA, IL NUMERO DI TIGRI POTREBBE TRIPLICARE IN DUE DECENNI

145
CONDIVIDI
tigre2012.png

Accadrà solo se si salvaguarderà l’ambiente

Anche se è ancora considerato un animale in via d’estinzione, la tigre potrebbe presto tornare a popolare la giungla. Secondo gli scienziati la popolazione di questo splendido felino potrebbe addirittura triplicare nei prossimi due decenni a patto che l’uomo si impegni a ripristinare il suop habitat naturale. Attualmente – secondo i dati del Wwf – in Asia vivono appena 3.200 tigri, il 97% in meno di 100 anni fa: gran parte sono state decimate dalla distruzione del loro habitat per creare campi agricoli, allevamenti, per il legname, o per far spazio a città. Secondo i ricercatori dell’università del Minnesota, guidati dal dottor Anup Joshi, la popolazione di tigri potrebbe raddoppiare entro il 2022, data beneaugurante visto che in Cina sarà proprio l’anno della tigre.

Commenti

commenti