TRAPANI, CATTURATA PER ERRORE: CAGNOLONA BIANCA MUORE AL CANILE

TRAPANI, CATTURATA PER ERRORE: CAGNOLONA BIANCA MUORE AL CANILE

94
CONDIVIDI
randagio3.png

Sindaco e Asl avrebbero dovuto rimetterla in libertà

La cagnolona Bianca è deceduta a inizio febbraio nel canile privato di Caltanissetta, ma nessuno ne ha saputo nulla. Il cane era stato accalappiato insieme a Pupa, un’altra cagnolona del porto che aveva aggredito una passante ma – come riporta Quotidiano.net – Bianca non aveva fatto nulla a nessuno. Dopo una protesta dei cittadini di fronte al comune il sindaco di Trapani, Vito Damiano, si era preso l’impegno di prendere con sé il cane per un paio di giorni fino ad ottenere l’ok da parte del servizio veterinario della ASP Provinciale: “Tranquilli, me la porto io in ufficio – aveva detto – Io problemi non ne ho. Le do da bere e da mangiare poi però ci pensate voi a liberarla sul territorio”, come “cane di quartiere”, ai sensi della Legge Reg. n.15/2000. Purtroppo la promessa non è stata mantenuta e la cagnolona è morta nel canile sola, senza poter più rivedere la libertà.

Commenti

commenti