MESSICO, IN UN VIDEO-CHOC GLI "INSETTI-GIOIELLI"

MESSICO, IN UN VIDEO-CHOC GLI "INSETTI-GIOIELLI"

86
CONDIVIDI

Coleotteri appesantiti da gemme e indossati come spille

Ci mancavano gli insetti che diventano gioielli. Decorati, quando sono ancora vivi, con pietre preziose e piccole gemme. Venduti come spille o come animali domestici luccicante. L’ultima scandalosa moda arriva dal Messico. Lo rivela un video-choc diffuso in rete.
Viene usata una colla per attaccare le pietre sul corpo dell’insetto. La catenina, che fa anche da guinzaglio, è incorporata. E non mancano delle clip che permettono di applicarli su una giacca o su un vestito. Un pessimo trend, quello delle spille Maquech, che arriva dalle antiche usanze delle donne Maya.
I coleotteri, ad esempio, appesantiti da gemme, vengono indossati come un qualunque gingillo. L’esportazione dei “gioielli viventi” è, ovviamente, vietata negli Stati Uniti. E, nel 2010, una donna al rientro da un viaggio in Messico è stata trattenuta dalle autorità doganali in Texas: aveva addosso un coleottero tempestato di gemme. Lo indossava come fosse una spilla. Soltanto che era vivo ed è vietato introdurre insetti nel Paese, per le norme che regolano il contenimento delle specie invasive. Gli animalisti messicani sono subito insorti e, da tempo, chiedono il divieto di decorare gli insetti come fossero ciondoli o spille. Anche perché in Messico ci sono vere e proprie “gioiellerie-allevamenti” di monili viventi.
Basta guardare le immagini per capire quanto i poveri insetti siano oberati da queste gemme, che li inducono senza dubbio a fare movimenti limitati. (Foto: Carlos Valenzuela)

Commenti

commenti