PALIO DI RONCIGLIONE, PRESTO IL PROCESSO PER LA MORTE DI TIFFANY

PALIO DI RONCIGLIONE, PRESTO IL PROCESSO PER LA MORTE DI TIFFANY

74
CONDIVIDI
ronciglione.jpg

A marzo del 2013 l’udienza davanti al gup (video)

Alle battute iniziali il processo per la morte della cavalla Tiffany, avvenuta durante le corse a vuoto che si sono tenute a Ronciglione (Viterbo) nel marzo del 2011. A giudizio, scrive la stampa locale, sono stati citati l’ex sindaco e il presidente della Proloco con l’accusa di maltrattamento di animali. L’udienza davanti al gup si terrà a marzo del 2013.
Durante il percorso la cavalla andò a sbattere contro uno dei divisori e rimase mortalmente ferita, sotto gli occhi agghiacciati degli spettatori. L’immediata protesta delle associazioni animaliste – in particolare della Lav – avviò un dibattito sull’opportunità di tenere queste corse (la tradizione risale a 130 anni fa) e la Procura decise di apre un’inchiesta.
L’allora ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, ribadì il suo giudizio su questo tipo di manifestazioni: “Palii e tradizioni popolari che comportino il maltrattamento degli animali vanno cancellati per sempre”. Qui sotto il video dell’incidente.

Commenti

commenti