GIOCHI CON ME?

GIOCHI CON ME?

97
CONDIVIDI
caneparco.png

Perché non tornare un po’ alla spensieratezza di quando eravamo bambini giocando col nostro cane? Ci divertiremo insieme e farà bene anche alla salute correre con lui o anche semplicemente lanciargli una palla. All’aria aperta con Fido la cosa più bella è fare lunghe passeggiate dovunque sia: mare, monti, città. Liberi dove possibile, al guinzaglio in sicurezza dove va fatto. Portarsi una palla per lanciargliela in un prato e guardarlo correre avanti e indietro, è sempre un’ ottima opportunità per rilassarsi. Si possono anche cercare sul posto rami più o meno grandi da lanciare. Ma quando siamo a casa? Anche tra le quattro mura Fido deve avere la possibilità di giocare, con noi o anche per conto suo. Qui preferiamo palle di gomma e altri giochi dello stesso materiali, meglio se morbidi e adatti ad essere mordicchiati. Nella sua cuccia io consiglio di lasciare un panno, un asciugamano di dimensione variabile, che verrà usato da Fido come “copertina di Linus”. La leccherà e ciuccerà addormentandosi e la porterà in giro per la casa. Ricordatevi di portargliela sempre quando cambiate ambiente, ad esempio per le ferie, lo farà sentire sempre a casa e lo rassicurerà molto. Bisogna invece stare molto attenti ai giochini o agli oggetti troppo piccoli, che quindi comportano un rischio di soffocamento per il cane. Infatti procurargli dei giochi specifici serve sia per farlo svagare, sia per evitare che sia attratto da oggetti pericolosi. Ovviamente potete anche fabbricarli voi i giochi per il vostro migliore amico, con qualche istruzione e un po’ di buon senso, potete inventarvi un pupazzo di stoffa piuttosto che un orsetto di spugna. Oppure potete acquistare i giochi presso i canili o i rifugi in cambio di una piccola offerta che è sempre utilissima.

Commenti

commenti