SISMA E NEVE, ENPA INVIA UN MEZZO DI SOCCORSO 4X4

SISMA E NEVE, ENPA INVIA UN MEZZO DI SOCCORSO 4X4

116
CONDIVIDI

La situazione delle strade, ancora difficilmente percorribili, sta creando seri limiti all’organizzazione di interventi in loco, che devono tenere conto dell’esigenza di non intralciare le emergenze di primo soccorso per le persone, tuttora in corso. Ciononostante, prosegue senza sosta l’impegno di Enpa a favore delle proprie sezioni che operano incessantemente nelle zone colpite dal terremoto e dall’ondata di gelo.

«Abbiamo appena un veicolo 4×4 alla nostra instancabile Sezione di Teramo, che con coraggio e abnegazione è operativa sin dalle prime ore dell’emergenza», rende noto Marco Bravi, presidente del Consiglio Nazionale di Enpa. «Il mezzo – prosegue Bravi – costituisce un supporto fondamentale per i volontari nella prima indispensabile fase nella quale verranno fatti i sopralluoghi ed individuate le necessità, nonchè effettuati gli interventi d’urgenza. In queste ore stiamo organizzando gli aiuti, con l’invio di materiali, petfood, foraggio a cura del Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo Iniziative di Enpa».

Commenti

commenti