BARI, STRAPPATE DALLA MADRE E ABBANDONATE. THELMA E LOUISE SALVATE DA OIPA

BARI, STRAPPATE DALLA MADRE E ABBANDONATE. THELMA E LOUISE SALVATE DA OIPA

180
CONDIVIDI

Non avrebbero superato la notte le due cucciole di poco più di un mese ritrovate abbandonate lungo un tratturo della Murgia Barese. Avvistate per puro caso durante un sopralluogo di controllo delle Guardie eco zoofile dell’OIPA di Bari, le cagnoline erano esposte ad una temperatura di meno 2 gradi sotto zero, accucciate una vicino all’altra nel tentativo di scaldarsi. Alla vista delle guardie una di loro ha iniziato a guaire per attirare l’attenzione, mentre l’altra cucciola si è accodata a fatica, zoppicando per via di una frattura ad una zampa anteriore.

Eppure sarebbe bastato sterilizzare la madre per risparmiare loro la fame e il freddo che hanno patito per chissà quanti giorni, resistendo alle rigide temperature invernali. E, invece, chi si è arrogato il diritto di violare delle piccole vite ancora bisognose del calore e delle cure materne non può che aver agito dietro quel muro di cieca ignoranza capace di uccidere tanto quanto la violenza più crudele. Nessun rispetto per la sofferenza della madre cui è stata brutalmente sottratta la sua prole, nessuna pietà per due cagnoline innocenti condannate a morire di stenti.

Oggi Thelma e Louise, così sono state battezzate, sono salve, accudite e riparate sotto il calore una lampada termica, ma hanno bisogno di cure. La cucciolina infortunata, infatti, è ancora in convalescenza post operatoria, le è stato applicato un tutore alla zampa fratturata e dovrà trascorrere almeno 15 giorni di degenza prima di essere dimessa. A farle compagnia c’è la sorellina, che i veterinari non hanno voluto separare da lei proprio per evitarle ulteriori traumi.

In attesa che siano dimesse, le Guardie eco zoofile dell’OIPA di Bari chiedono aiuto sia per trovare loro una buona adozione, sia per affrontare le spese veterinarie dell’operazione chirurgica che della permanenza in clinica.

Per informazioni su Thelma e Louise (molto vivaci e affettuose, futura taglia media) e gli aiuti da offrire: Pasquale Coletta, Coordinatore Guardie Zoofile OIPA Bari e provincia, Tel. 392 1504259 (dalle ore 16 alle ore 20); guardiebari@oipa.org

[wpdevart_youtube]FU9oa7E-Cvs[/wpdevart_youtube]

Commenti

commenti