AMATRICE (RI), DOPO SINA ANCHE TRILLY RIEMERGE DALLE MACERIE

AMATRICE (RI), DOPO SINA ANCHE TRILLY RIEMERGE DALLE MACERIE

1160
CONDIVIDI

Appena qualche giorno fa, dalle macerie, è riemersa Sina. Oggi il miracolo è raddoppiato restituendo alla sua proprietaria Trilly, un’altra micia rimasta per sei mesi sotto le macerie. Come scrive Lorenzo Gallitto su Quotidiano.net, Trilly è rimasta per sei mesi tra i pezzi di muro diroccati e, grazie ai volontari e ai Vigili del Fuoco che non fanno mai mancare la loro presenza, è riuscita a sopravvivere. Ora è però finalmente fra le braccia di Marzia che l’ha allevata fin da piccolissima ed è finalmente riuscita ad accoglierla di nuovo fra le sue braccia. Il merito del salvataggio è di Claudio Carcano, medico veterinario del Servizio Cinofilo Nazionale dei Vigili del Fuoco e di Roberto De Angelis, Vigile del Fuoco di Rieti, specializzati nel salvataggio dei nostri amici a quattro zampe. Un meraviglioso salvataggio che ci dimostra, ancora una volta, quanto i nostri amici a quattro zampe siano capaci di grande forza d’animo e capacità di resistenza.

(Micia in una foto d’archivio)

Commenti

commenti