SYDNEY, AUTORITÀ SEQUESTRANO UN PACCO CON RAGNI E SERPENTI VIVI

SYDNEY, AUTORITÀ SEQUESTRANO UN PACCO CON RAGNI E SERPENTI VIVI

245
CONDIVIDI
pitone.jpg

Le autorità doganali australiane hanno sequestrato una serie di serpenti vivi e ragni in un pacco inviato nel paese dal nord Europa. Lo riferiscono le autorità locali, spiegando che nello scatolone gli animali erano rinchiusi all’interno di più contenitori. Tra questi c’erano tre pitoni reali, due serpenti hognose, sei vipere velenose, nove grandi tarantole dal Sud America e quattro scorpioni delle foreste asiatiche. Gli agenti dell’Australian Border Force (ABF) hanno fatto la scoperta di Melbourne dopo aver sottoposto la scatola con la dicitura ‘due paia di scarpe, ai raggi X. L’origine esatta del pacchetto non è stata resa nota e non è chiaro chi fosse il destinatario. Gli animali, che rappresentano un rischio elevato di biosicurezza perché potrebbero portare parassiti e malattie nel paese, sono stati anestetizzati e trasferiti in un luogo sicuro.

Commenti

commenti