AUSTRALIA, CUCCIOLO DI DELFINO RIMANE ARENATO. ABBATTUTO

AUSTRALIA, CUCCIOLO DI DELFINO RIMANE ARENATO. ABBATTUTO

62
CONDIVIDI
delfino.jpg

Un delfino di otto settimane è stato abbattuto la scorsa domenica dopo essersi separato dalla madre ed essersi arenato in una insenatura in un estuario a sud della città di Perth. Il delfino è stato trovato al mattino e la sua presenza è stata segnalata al Department of Parks and Wildlife che ha cercato di estrarlo per immetterlo di nuovo nelle acque profonde nella speranza che potesse udire il richiamo della madre. Lo sforzo tuttavia non ha avuto successo e dopo essere stato messo in una capsula protettiva per la notte, l’animale ha cominciato a mostrare forti segnali di stress. Delfini così piccoli vengono nutriti dalla madre ogni ora e così, passate 24 ore, un veterinario ha deciso che liberarlo nell’oceano non avrebbe fatto altro che prolungare la sua sofferenza. Così si è deciso di procedere all’eutanasia. Il corpo del cucciolo è stato affidato all’Università di Murdoch per “ulteriori analisi e studi”.

Commenti

commenti