FLORIDA, CANE POLIZIOTTO SI PRENDE UN PROIETTILE E SALVA UN AGENTE

FLORIDA, CANE POLIZIOTTO SI PRENDE UN PROIETTILE E SALVA UN AGENTE

903
CONDIVIDI

Un cane poliziotto si è preso un proiettile al posto di un agente di polizia in una sparatoria che ha avuto luogo nel sud della Florida. Come riporta il sito di informazione Breitbart.com il sospettato, il 46enne Philip O’Shea, ricercato per la rapina a mano armata di un bar di Palm Beach, lo scorso venerdì mattina ha ingaggiato una violenta sparatoria con la polizia che cercava di arrestarlo. Secondo quanto raccontato dallo sceriffo Ric Bradshaw durante il conflitto a fuoco il cane poliziotto di nome Kasper, considerato a tutti gli effetti un vero e proprio agente dell’ufficio dello sceriffo di Palm Beach (Pbso), è stato ferito da un proiettile diretto a un altro agente di polizia. Kasper, che in passato aveva protetto anche il presidente degli Stati Uniti, è stato operato venerdì stesso ed è rapidamente guarito tornando a riabbracciare i suoi compagni del comando di polizia.

[wpdevart_youtube]nBmjTRCcb6Q[/wpdevart_youtube]

Commenti

commenti