FIRENZE, CANI NON AL GUINZAGLIO. MULTATI CINQUE PROPRIETARI

FIRENZE, CANI NON AL GUINZAGLIO. MULTATI CINQUE PROPRIETARI

553
CONDIVIDI
dollycane.jpg

Continuano a Firenze i controlli sui proprietari di cani da parte della polizia municipale. Nell’ultima settimana sono stati effettuate numerose verifiche in orari diversi da parte del reparto territoriale di Rifredi. In cinque casi, all’interno del Giardino dell’Orticultura, i proprietari sono stati multati perche’ non tenevano il loro animale al guinzaglio. I vigili, in servizio in divisa e borghese, hanno inoltre multato anche il proprietario di un cane di media taglia per aver violato l’art.672 del codice penale relativo alla custodia di animali: il suo cane aveva infatti morso un bambino. Dall’inizio del servizio mirato, si spiega dal Comune, sono stati effettuati 821 controlli ed elevate 22 sanzioni, tra queste 4 per l’omessa raccolta delle deiezioni (160 euro), 15 per non utilizzo del guinzaglio (60 euro), 2 per mancanza di iscrizione all’anagrafe canina (200 euro) e una per omesso trasferimento di proprieta’ (100 euro).

Commenti

commenti