PORCIA (PN), GATTO E CANE FERITI A COLPI DI CARABINA

PORCIA (PN), GATTO E CANE FERITI A COLPI DI CARABINA

408
CONDIVIDI

Sabato è toccato al labrador, martedì mattina al micio di una signora che, in appena due giorni, ha visto colpiti i suoi due amici a quattrozampe domestici con una carabina ad aria compressa. Un gesto ignobile compiuto in tutta probabilità – come riporta Il Messaggero Veneto – da un vicino della donna cui la polizia ha sequestrato una carabina di marca Diana da 4,5 millimetri. L’anziano signore ha negato di aver sparato agli animali col proprio fucile, regolarmente detenuto, ma è stato denunciato per maltrattamento di animali. Il labrador si sta per fortuna riprendendo dopo un delicato intervento che gli ha evitato la paralisi. Inizialmente la proprietaria non era riuscita a identificare l’origine del sanguinamento del cane visto che, dall’esterno, il foro non era visibile. I colpi di carabina, le hanno infatti spiegato alla clinica veterinaria, sono subdoli perché lasciano tracce invisibili ma possono penetrare in profondità nei tessuti. Non a caso al micio è purtroppo andata peggio: resterà sicuramente paralizzato e si pensa che potrebbe perfino rivelarsi necessaria l’eutanasia.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti