POTENZA, CANI E GATTI MORTI IN UN RIFUGIO. SI TEME AVVELENAMENTO

POTENZA, CANI E GATTI MORTI IN UN RIFUGIO. SI TEME AVVELENAMENTO

92
CONDIVIDI
polpette avvelenate.jpg

Cinque cani e due gatti ritrovati morti, presumibilmente avvelenati. È quanto denunciato da un 20enne di Sapri (Salerno) ai carabinieri di Rivello (Potenza), comune nel quale il giovane, membro di un’associazione di volontariato, possiede un rifugio composto di sei box che ospita 14 cani. L’episodio è avvenuto una settimana fa. Il ragazzo ha raccontato di essersi allontanato per qualche ora e di aver scoperto al suo ritorno gli animali privi di vita, notando anche una sostanza azzurra solida lasciata in tutti i box. All’esterno della recinzione c’erano altri due gattini morti. Le carcasse degli animali sono state portate all’Asl di Lagonegro dove saranno sottoposte agli esami per accertarne le cause della morte.

Commenti

commenti