BENEVENTO, INCONTRO DEL MOVIMENTO ANIMALISTA SUGLI AVVELENAMENTI

BENEVENTO, INCONTRO DEL MOVIMENTO ANIMALISTA SUGLI AVVELENAMENTI

63
CONDIVIDI

Il 23 settembre il Movimento Animalista di Benevento ha tenuto un focus informativo sul tema “avvelenamento animali domestici” presso la sala consiliare del Comune di Buonalbergo. Ad aprire l’incontro è stata la responsabile provinciale Tumino Graziella, che ha espresso il suo profondo rammarico per quanto si sta verificando sul proprio territorio. Durante l’incontro sono state varie le tematiche toccate dai vari professionisti intervenuti, che hanno interagito con le persone presenti in sala. Il dott. Giovanni Ferrara, esperto nel campo e da anni sempre in prima linea contro simili attività illecite, ha fornito delucidazioni sulle procedure di primo intervento veterinario qualora l’animale dovesse accusare i primi sintomi di avvelenamento e ha fornito ulteriori dettagli sulla parte burocratica ovvero le prime azioni che autorità ed enti devono porre in essere onde evitare che altri animali sia selvatici che domestici possano ingerire e/o venire a contatto con le sostanze letali, tutelando anche la salute e la sicurezza dei cittadini. Presente anche l’avvocato Vincenzo Giugliano che ha sottolineato gli aspetti legali, cominciando dal reato di maltrattamento fino ad arrivare a quello di assassinio dell’animale. A conclusione dell’intervento della referente provinciale ha preso la parola il sindaco M.A. Panarese, intervenuto sull’episodio dell’avvelenamento di massa del 5 agosto che ha portato alla morte di 20 cani alcuni anche di proprietà, e alla scomparsa di molte colonie feline, circa 80 i gatti censiti. Il sindaco ha ringraziato il Movimento Animalista per la presenza e l’organizzazione dell’evento con la speranza di una futura collaborazione sulle tematiche trattate tra cui anche la prevenzione del randagismo.

Commenti

commenti