LONGOBARDI (CS), DAL COMUNE “ECO-GALLINE” PER SMALTIRE I RIFIUTI

LONGOBARDI (CS), DAL COMUNE “ECO-GALLINE” PER SMALTIRE I RIFIUTI

509
CONDIVIDI
gallina nera.jpg

Una coppia di galline per smaltire una parte dei rifiuti. È questa l’idea che un piccolo comune in provincia di Cosenza, Longobardi, ha ideato per tentare di risovere l’annoso problema dell’eccesso di rifiuti umidi in discarica. Come riporta Zoom24.it a cento dei circa 2mila cittadini verrà consegnata gratuitamente una coppia di galline che – secondo i calcoli effettuati dal sindaco Giacinto Mannarino e dagli assessori che compongono la sua giunta dovrebbe portare benefici alle casse municipali e, allo stesso tempo, avere un impatto positivo sull’aspetto ambientale del piccolo centro cosentino. Ogni anno infatti due galline mangiano mediamente 300 chilogrammi di rifiuti alimentari producendo 400 uova e una discreta quantità di pollina che può essere utilizzata come concime per gli orti.

Commenti

commenti