VEROLI (FR), SPARA VICINO ALLE ABITAZIONI. DENUNCIATO CACCIATORE

VEROLI (FR), SPARA VICINO ALLE ABITAZIONI. DENUNCIATO CACCIATORE

323
CONDIVIDI
caccia.png

Durante una battuta di caccia ha esploso colpi di fucile (legalmente detenuto) a breve distanza dalle abitazioni, utilizzando peraltro un richiamo acustico vietato dalla legge. Per questo i carabinieri di Veroli (Frosinone) hanno denunciato un uomo di 56 anni, residente nella citta’ ciociara, con l’accusa di violazione della legge regionale sulla protezione della fauna e per detenzione abusiva di munizionamento da Caccia e utilizzo di richiami acustici vietati dalla legge. Il cacciatore e’ stato scoperto durante un servizio di controllo finalizzato al contrasto di illegali attivita’ venatorie. L’arma e’ finita sotto sequestro come pure il richiamo acustico utilizzato e cinque cartucce a palla. Nell’abitazione del cacciatore i carabinieri hanno poi trovato e sequestrato altre 10 cartucce a palla, che l’uomo deteneva senza averne fatto denuncia all’autorita’ di pubblica sicurezza.

Commenti

commenti