MASSA, PENSA DI SPARARE A UN CINGHIALE. COLPISCE IN PIENO L’AMICO

MASSA, PENSA DI SPARARE A UN CINGHIALE. COLPISCE IN PIENO L’AMICO

736
CONDIVIDI
caccia.png

Ha visto qualcosa muoversi dietro i cespugli e ha sparato convinto di centrare un cinghiale. Invece, pochi istanti dopo, ha sentito le urla strazianti del suo compagnio di caccia. Come riporta La Nazione l’episodio è avvenuto ieri nella Lunigiana, in provincia di Massa, e ha avuto come protagonisti due cacciatori settantenni. Come riporta sempre La Nazione il grosso proiettile da caccia ha colpito a a una gamba provocando la frattura del femore: sono stati gli altri cacciatori a dare l’allarme al 118 raccontando quanto accaduto. Al loro arrivo i volontari della Misericordia hanno trovato l’anziano riverso a terra, cosciente ma in gravi condizioni. Sotto choc l’amico che, involontariamente, ha causato l’incidente.L’uomo è stato portato in ambulanza al pronto soccorso di Pontremoli: in un primo momento era stato valutato il suo trasferimento al Noa di Massa, poi è arrivata la scelta di ricoverarlo al Sant’Antonio Abate.

Commenti

commenti