BRESCIA, MAXI OPERAZIONE ANTI-BRACCONAGGIO. SEQUESTRATE 200 ANATRE

BRESCIA, MAXI OPERAZIONE ANTI-BRACCONAGGIO. SEQUESTRATE 200 ANATRE

68
CONDIVIDI
anatre.png

Maxi operazione contro il bracconaggio nel Bresciano. Come riporta Quibrescia.it i carabinieri forestali hanno sequestrato circa 200 anatre tra Bagnolo Mella, Isorella e Rovato perché “illegali” e a rischio di essere colpite dall’aviaria. Inoltre i carabinieri si sono mossi tra Bagnolo Mella e Isorella per sigilli falsi alle specie catturate, gabbie usate come trappole e allevatori di richiami vivi nei guai. Le forze dell’ordine hanno anche fermato un cacciatore da capanno, ma che praticava l’attività vagante. Vicino al loro campo di caccia c’erano 38 anatre da richiamo prese in modo illecito e con anellini manomessi.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti