FAO: IL CACTUS È IL CIBO DEL FUTURO

FAO: IL CACTUS È IL CIBO DEL FUTURO

110
CONDIVIDI
Sonoran Sunset

Mangiare un cactus? Perchè no. Ne è convinta la Fao, secondo cui è la pianta del futuro, essendo preziosa fonte di cibo, acqua e foraggio. L’agenzia per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite ha pubblicato oggi un vero e proprio “elogio del fico d’India”. “Mentre la maggior parte dei cactus non è commestibile, le specie ‘Opuntia’ hanno molto da offrie, soprattutto se sono trattate come raccolto e non come erbaccia”, afferma la Fao in un comunicato. Gli studi condotti da diversi esperti hanno mostrato che durante la grave siccità che ha colpito il Sud del Madagascar nel 2015, è stato proprio il cactus a rappresentare “una fonte essenziale di cibo, foraggio e acqua per le popolazioni locali e gli animali”. La Fao ha pubblicato un vademecum di informazioni, accompagnato da una serie di consigli per “sfruttare al meglio le qualità culinarie della pianta” che peraltro viene già ‘servita in tavola’ in Sicili, oltre che in Messico.

Commenti

commenti