GALLETTI: 8-20 MILIARDI EURO L’ANNO DA TRAFFICO ILLEGALE ANIMALI

GALLETTI: 8-20 MILIARDI EURO L’ANNO DA TRAFFICO ILLEGALE ANIMALI

62
CONDIVIDI
galletti.png

“In campo ambientale siamo in presenza di gravi attivita’ illecite, peraltro crescenti. Molte specie protette, sia animali che vegetali, sono oggetto di traffico illegale. Una valutazione precisa del volume dei profitti per le organizzazioni criminali e’ molto difficile: le stime piu’ affidabili quantificano i profitti tra gli 8 ed i 20 miliardi di euro annui” . Cosi’ il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, intervenuto all’Arma dei Carabinieri per la presentazione del calendario Cites 2018. “Gli atti illeciti contro la fauna selvatica- sostiene il ministro- trovano infatti un terreno di coltura favorevole dove piu’ debole e’ il senso dello Stato e l’illegalita’ e’ diffusa. Per questo, nelle parti del Paese dove le organizzazioni malavitose sono forti e radicate, il contrasto degli illeciti e’ piu’ difficile e deve essere intensificato” . Quest’attivita’ e’ “una delle prime fonti di finanziamento delle organizzazioni criminali, insieme alla prostituzione e al traffico delle armi e della droga” . Nel nostro Paese, aggiunge Galletti, “siamo in prima linea sul traffico illegale delle specie selvatiche. Il Piano antibracconaggio approvato il 30 maggio nella conferenza Stato-Regioni e’ stata una concreta risposta al fenomeno del bracconaggio sugli uccelli selvatici”.

Commenti

commenti