PRATO, COMUNE LANCIA CAMPAGNA ANTI-BOTTI

PRATO, COMUNE LANCIA CAMPAGNA ANTI-BOTTI

84
CONDIVIDI
petardi.jpg

”Botti? No grazie!”. È questo lo slogan della campagna di sensibilizzazione ed educazione lanciata dal Comune di Prato per invitare la popolazione a limitare al massimo l’uso dei petardi e dei botti in occasione del capodanno, in segno di rispetto verso gli animali, in particolare dei cani e dei gatti. La campagna promossa dal Comune è sostenuta dallo sportello animali ”Il Riccio”, dal canile ”Qua la zampa” e dalle Guardie zoofile Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) di Prato. La campagna prevede l’affissione di un manifesto, la diffusione di un volantino e la veicolazione, attraverso i social network, di materiale infografico. Il materiale sarà diffuso anche in lingua cinese. ”Il Comune ha accolto volentieri l’invito dell’Oipa a promuovere un’iniziativa per tutelare la tranquillità e la salute degli animali, in particolare dei cani e dei gatti – ha detto l’assessore Monia Faltoni nel corso della conferenza stampa di presentazione della campagna. – Ci era stato chiesto di intervenire con un ordinanza che vietasse l’utilizzo dei botti, ma ci è sembrato più giusto, e l’Oipa ha concordato con noi, promuovere una campagna di sensibilizzazione, affinché la popolazione limiti al massimo l’uso dei petardi e dei botti”.

Commenti

commenti