CATANIA, RITROVATA SCIMMIA RUBATA A UN BIMBO DISABILE

CATANIA, RITROVATA SCIMMIA RUBATA A UN BIMBO DISABILE

161
CONDIVIDI

Ritrovata dagli agenti della polizia di Stato, in casa di un pregiudicato, una scimmia rubata in una villa di Catania. L’animale, come aveva denunciato il proprietario, era stato regalato al figlio di 5 anni, affetto da problemi seri di salute, per aiutarlo ad affrontare la malattia e la vita di tutti i giorni con leggerezza e allegria. Infatti, la presenza della scimmia aveva apportato un miglioramento comportamentale fisico, cognitivo e psicosociale nel bambino. Avviate le indagini, l’animale e’ stato trovato presso l’abitazione di un sorvegliato speciale, nella zona di San Cristoforo. La scimmia, legata ad una corda di circa 3 metri che le limitava i movimenti, molto agitata e in palese stato di sofferenza, senza acqua e cibo, era in bella mostra, all’interno dell’atrio condominiale. Era detenuta, secondo gli investigatori, in modo “spettacolare” quale momento di attrazione per i condomini, tra cui bambini e altri pregiudicati, tra cui un uomo sottoposto agli arresti domiciliari. L’animale e’ stato riconosciuto come suo dal padre del bimbo, al quale e’ stato affidato in giudiziale custodia in attesa di ulteriori riscontri sull’effettiva provenienza. Il pregiudicato e’ stato denunciato per maltrattamento di animali e ricettazione.

Commenti

commenti