RUSSIA, CACCIATORE UCCISO DAL SUO CANE

RUSSIA, CACCIATORE UCCISO DAL SUO CANE

1233
CONDIVIDI
caccia3.png

Un uomo muore in una battuta di caccia ‘assassinato’ da uno dei suoi cani. E’ quanto accaduto – secondo quanto ricostruito dalla polizia – nella regione russa di Saratov, dove l’incidente è costato la vita ad un 64enne. L’uomo, in compagnia del fratello, ieri mattina è arrivato in auto in prossimità dell’area dove la coppia avrebbe dovuto cacciare. Quando hanno aperto il portellone posteriore, i cani sono usciti dall’auto. I segugi sono affettuosamente saltati addosso al padrone e uno degli animaliha finito per tirare il grilletto del fucile: il cacciatore è stato colpito all’addome ed è morto in ospedale.

Commenti

commenti