SICILIA, MUSUMECI: DUE MILIONI PER STERILIZZARE 30MILA RANDAGI

SICILIA, MUSUMECI: DUE MILIONI PER STERILIZZARE 30MILA RANDAGI

711
CONDIVIDI

In arrivo due milioni di euro per sterilizzare oltre trentamila cani e gatti in Sicilia. L’annuncio è stato dato dal Presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, che ha incontrato la stampa per fare un primo bilancio del suo Governo. Nei giorni scorsi sono stati uccisi decine di cani nell’agrigentino, soprattutto a Sciacca. “Ma il problema non riguarda solo Sciacca – dice ancora Musumeci – Ora naturalmente si provvederà ad emanare le norme cui dovranno improntarsi le strutture veterinarie della regione”. “Noi immaginiamo due poli di aggregazione ma consentiremo a chi lo vorrà di potere sterilizzare il proprio animale e di sterilizzare quelli costretti a vivere nei canili – dice – ricordando a tutti che i canili non sono la meta finale, ma la meta finale è l’adozione del randagio”.

“Musumeci ha annunciato l’arrivo di due milioni di euro per sterilizzare oltre trentamila cani e gatti in Sicilia. Si tratta di un primo positivo passo dopo la tragica morte per avvelenamento di decine di cani a Sciacca, in provincia di Agrigento, che ha acceso i riflettori su un problema, il randagismo, che in mancanza di adeguate politiche di prevenzione in Sicilia ha raggiunto proporzioni impressionanti”. Lo dice Ilaria Innocenti, responsabile Area Animali familiari Lav.

Commenti

commenti