BOLOGNA, TRASPORTAVA ILLEGALMENTE CUCCIOLI. DENUNCIATO

BOLOGNA, TRASPORTAVA ILLEGALMENTE CUCCIOLI. DENUNCIATO

59
CONDIVIDI
cucciolimonselice.jpg

Viaggiava lungo l’autostrada A13 Bologna-Padova con cinque cuccioli di ‘bouledogue’ francesi, ancora in tenera eta’, rinchiusi in gabbia nel bagagliaio e con i documenti sanitari falsificati. Per questo motivo un 29enne campano e’ stato denunciato dalla polizia stradale di Altedo per importazione illegale di animali. Gli agenti hanno sorpreso il giovane, alla guida di una Ford Focus, ieri mattina durante un giro di perlustrazione. L’auto, con targa slovacca, andava a forte velocita’ e cosi’ gli investigatori l’hanno fermata all’ingresso dell’area di servizio “Po Ovest”, a Ferrara. Quando gli agenti hanno chiesto chiarimenti sui cuccioli, il 29enne ha spiegato di averli presi in un allevamento sloveno. Il nervosismo del giovane ha spinto i poliziotti ad approfondire gli accertamenti e in caserma i veterinari dell’Ausl hanno scoperto che i documenti erano stati falsificati per importarli in Italia. Cosi’ e’ scattata la denuncia per il 29enne e i cani sono stati temporaneamente affidati ad alcuni cittadini.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti