PIEMONTE, PRESTO I CANI AMMESSI NEGLI OSPEDALI

PIEMONTE, PRESTO I CANI AMMESSI NEGLI OSPEDALI

487
CONDIVIDI

In Piemonte gli animali domestici avranno l’accesso negli ospedali. Lo prevede un regolamento che sara’ presto discusso in IV Commissione, come ha sottolineato oggi nell’aula del Consiglio regionale l’assessore alla Sanita’ Antonio Saitta, rispondendo a una interrogazione del Movimento 5 Stelle. Obiettivo, permettere agli animali d’affezione di seguire il proprietario nelle strutture ospedaliere pubbliche e private della Regione, “per procurare benefici terapeutici importanti per la salute psicofisica dei pazienti”. L’iter dell’atto prevede che la Giunta, dopo un consulto con la Commissione competente, emani un regolamento per disciplinare le modalita’ di accesso in piena sicurezza, prevenendo eventuali atteggiamenti aggressivi e rischi di tipo allergico, e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. Il regolamento, ha detto Saitta, e’ in fase di revisione e sara’ emanato a breve. La valutazione ha riguardato aspetti non secondari per evitare che sorgano problemi da parte delle aziende sanitarie, che in mancanza di una logistica idonea si vedrebbero caricate di oneri aggiuntivi che esulano dalle funzioni assistenziali.

Commenti

commenti