EUROGROUP FOR ANIMALS: STOP A IMPORT CARNE DI CANGURO

EUROGROUP FOR ANIMALS: STOP A IMPORT CARNE DI CANGURO

140
CONDIVIDI
canguro.jpg

Eurogroup for Animals ha inviato il 24 maggio una lettera al commissario europeo per il commercio Malmström e al commissario per la salute e la sicurezza alimentare Andriukaitis riguardo alle importazioni di carne di canguro dall’Australia verso l’UE. La lettera evidenzia le condizioni crudeli in cui vengono cacciati quei canguri e le questioni di salute sollevate dalla lavorazione della carne.

Il documentario “Canguro: una storia d’amore-odio” è stato proiettato nel Parlamento Europeo lo scorso marzo, rivelando la verità nascosta dietro l’enorme e orrendo massacro di canguri e le maggiori preoccupazioni per la sicurezza alimentare e il benessere degli animali per i membri del Parlamento.

La nostra lettera è stata inviata il giorno della prima europea del film per invitare l’UE a riconsiderare questo commercio crudele e introdurre un divieto di importazione per motivi sanitari. Belgio, Francia, Germania e Paesi Bassi sono i maggiori importatori al mondo di carne di canguro con un totale annuo fino a 1.000 tonnellate di carne, equivalente a circa 1 milione di animali.

Commenti

commenti