NAPOLI, SPOT E MICROCHIP CONTRO L’ABBANDONO

NAPOLI, SPOT E MICROCHIP CONTRO L’ABBANDONO

180
CONDIVIDI
randagio3.png

Uno spot contro l’abbandono degli animali in vista delle vacanze estive. E’ l’iniziativa dell’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Napoli, guidato dall’assessore Roberta Gaeta titolare, tra le altre, della delega alla tutela degli animali, e che prenderà il via a luglio con la diffusione dello spot sui canali web del Comune di Napoli e sulla tv della metropolitana cittadina. Si tratta, spiega Gaeta all’Adnkronos, di “una delle tante iniziative di sensibilizzazione e informazione sulla tutela e contro l’abbandono degli animali messe in campo dall’Amministrazione comunale”. Tra queste rientrano anche le iniziative per la microchippatura dei cani, considerato da Gaeta “uno degli elementi fondamentali per il contrasto all’abbandono degli animali”. Anche su questo fronte Napoli ospiterà un’iniziativa particolare proprio a ridosso dell’inizio del periodo delle vacanze estive, in un contesto apparentemente estraneo: la Fiera della Casa, evento espositivo giunto alla 61esima edizione e ospitato dalla Mostra d’Oltremare di Napoli, nel quartiere Fuorigrotta. Il 7 e l’8 luglio, così come già avvenuto il 29 e il 30 giugno, dalle ore 16.30 alle 19.30 saranno presenti la Stazione mobile del Servizio veterinario della Asl Napoli 1 Centro e l’associazione zoofila “Le amiche di Lù” per l’anagrafe canina itinerante con attività di microchippatura dei cani. L’iniziativa rientra nel programma della Fiera della Casa che, anche per volere della Mostra d’Oltremare, quest’anno ha deciso di allargare l’evento anche a contributi esterni non direttamente collegati all’appuntamento espositivo.

Commenti

commenti