AGRIGENTO, ABBANDONA CANE CHE MUORE. RIPRESO DALLE TELECAMERE

AGRIGENTO, ABBANDONA CANE CHE MUORE. RIPRESO DALLE TELECAMERE

2019
CONDIVIDI

Una automobile che arriva, un uomo in tenuta mimetica scende dalla vettura e, controllando scrupolosamente che non ci sia nessuno, apre il bagagliaio, prende in braccio un cucciolo di cane molto piccolo e, avvicinandosi al marciapiede, lo lascia cadere per terra, per poi allontanarsi senza guardarsi le spalle. Questo il contenuto di un video, recuperato dalle guardie zoofile dell’Oipa di Agrigento, che documenta un ennesimo caso di reato di abbandono di animale: le immagini continuano mostrando i passi indecisi di un cucciolo che, di li’ a poco, non riuscira’ a sopravvivere a causa della disidratazione, nonostante il tentativo disperato di portarlo d’urgenza nella clinica del canile. L’Oipa ha presentato una denuncia alla magistratura “Il fenomeno dell’abbandono e’ purtroppo un problema reale, ancora molto diffuso e questo nonostante gli sforzi di sensibilizzazione e di informazione che ci vedono coinvolti – dice Vincenzo di Bella, coordinatore provinciale delle guardie zoofile dell’Oipa di Agrigento – Abbiamo chiesto di poter condurre le indagini e da questo filmato siamo fiduciosi di poter riuscire ad identificare il colpevole di quello che ricordiamo essere un reato, punito dall’articolo 727 del nostro codice penale”.

Commenti

commenti