MOVIMENTO ANIMALISTA, NUCLEO OPERATIVO AIUTA UNA SENZATETTO E IL SUO CANE

MOVIMENTO ANIMALISTA, NUCLEO OPERATIVO AIUTA UNA SENZATETTO E IL SUO CANE

522
CONDIVIDI

È rimasta sola, per strada, senza un aiuto per sé e per il suo fedele compagno Raul, un bellissimo pit bull terrier. Il Nucleo operativo del Movimento Animalista di Alessandria e provincia è intervenuto ieri per dare un aiuto concreto a F.P., signora di 47 anni costretta, dopo uno sfratto, a vivere per le strade di Nizza Monferrato (Asti). Il responsabile del Nucleo operativo Gabriele Merlo, insieme con alcuni ragazzi del coordinamento di Alessandria, l’ha incontrata questo pomeriggio e le ha consegnato degli aiuti (alcuni giorni fa le hanno rubato il poco che aveva). La mamma di F.P., dopo essersi ferita cadendo, sarà seguita una struttura di Costigliole d’Asti. Lei rimane invece per strada con il suo cane, che la segue come un’ombra. Nessuno, al momento, ha individuato una soluzione, la burocrazia rende difficile trovare un tetto e garantire una vita dignitosa per lei e il suo amato Raul.

“Nessuno – dice Merlo – dovrebbe essere costretto a vivere per la strada. La signora ha bisogno di cure per i propri problemi di salute e ha il diritto di riceverle. Il Movimento Animalista chiederà un incontro con il Sindaco di Nizza Monferrato, Simone Nosenzo, per cercare insieme una soluzione. Estendiamo l’appello ad Aldo Alinieri, sindaco di Castelnuovo Belbo (Asti), comune di residenza della donna. Il Movimento Animalista è sempre dalla parte dei più deboli e, anche in futuro, farà tutto il possibile per aiutare questa persona a vivere una vita dignitosa”.

(Nelle foto Gabriele Merlo)

Commenti

commenti