MOVIMENTO ANIMALISTA, VALERI: REALIZZARE CANILE SANITARIO A CATANZARO

MOVIMENTO ANIMALISTA, VALERI: REALIZZARE CANILE SANITARIO A CATANZARO

142
CONDIVIDI

“Anche questa estate sarà emergenza randagismo in tutta la Calabria e in particolare nella provincia di Catanzaro. Chiediamo alle istituzioni di impegnarsi per realizzare al più presto un canile sanitario”. A dirlo Cristina Valeri, vice coordinatrice del Movimento Animalista Calabria, ricordando come nel 2015 un Dca (Decreto del commissario adacta) avesse già stanziato i fondi necessari e come nel marzo del 2018 un nuovo Dca abbia sostituto il precedente, ma senza passi avanti concreti.

“Poiché l’Asp provinciale non interviene – aggiunge Valeri – tutto il lavoro è lasciato ai volontari e alle associazioni animaliste che, come possono, cercano di arginare il problema con le loro sole risorse. I comuni per la maggior parte sono in disavanzo economico e non hanno risorse necessarie per fronteggiare l’emergenza”

“Un caso positivo da segnalare – prosegue Valeri – è quello del Comune di Cardinale dove il neoeletto sindaco Danilo Stagliano e la consigliera comunale Viviana Barbieri, stanno dimostrando un’attenzione particolare al grave fenomeno del randagismo. In collaborazione con tutti gli abitanti, ed in particolar modo con le associazioni, si stanno cercando soluzioni che nell’immediato assicurino per quanto possibile la tutela del benessere animale”.

Le operazioni saranno coordinate proprio da Cristina Valeri. “Intendo ringraziare il sindaco e la cittadinanza per l’attenzione e la sensibilità che stanno dimostrando verso i quattrozampe e i loro bisogni”, conclude l’esponente del Movimento animalista.

(Cristina Valeri nel comune di Cardinale)

Commenti

commenti