ROMA, VOLPE A BORDO STRADA PER 12 ORE. “È SCADUTA LA CONVENZIONE”

ROMA, VOLPE A BORDO STRADA PER 12 ORE. “È SCADUTA LA CONVENZIONE”

1506
CONDIVIDI

“A Roma una volpe si è accasciata sul bordo della strada già questa mattina. Alcuni cittadini hanno chiamato gli enti preposti, che hanno risposto che a causa di una convenzione scaduta non potevano intervenire. Ora l’animale è stato portato in una clinica dai cittadini”. Racconta così il sito de Le Iene l’incredibile episodio avvenuto questa mattina nella Capitale in via Paolo Monelli, di fronte alla clinica Salus RSA. Come riportano sempre Le Iene il povero animale sarebbe rimasto ben 12 ore a bordo strada, senza che nessuno intervenisse. “Era stata vista barcollare questa mattina a partire dalle 6.30 – ha spiegato la persona che ha contattato la redazione de Le Iene – e qualcuno verso le le 8 ha chiamato le istituzioni per intervenire”. Ma dodici ore dopo la volpe era ancora lì, a rantolare in modo straziante. “I vigili ci hanno risposto che è scaduta la convenzione con il servizio veterinario per gli animali selvatici, e dunque nessuno di loro può intervenire”, riferisce sgomenta un’altra romana. Poco dopo le 18.30 alcuni volontari si attivano per condurla presso una clinica, e provare a strapparla alla morte.

“Una povera creatura selvatica che ormai fa parte del nostro habitat cittadino poteva forse essere recuperata subito se solo chi di dovere fosse intervenuto subito. Non è accettabile che una convenzione così importante non venga rinnovata per tempo” ha commentato Cristina Valeri, responsabile del Movimento Animalista Roma.

(Foto dal sito de Le Iene)

Commenti

commenti