MILANO, PROGETTO DI ALLEVAMENTO PER INSETTI COMMESTIBILI

MILANO, PROGETTO DI ALLEVAMENTO PER INSETTI COMMESTIBILI

26
CONDIVIDI

Il Centro per lo sviluppo sostenibile, la Statale di Milano, l’Università degli Studi di Torino e l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie stanno sviluppando un modello italiano di allevamento sostenibile di insetticommestibili.Il progetto, sostenuto da Fondazione Cariplo, ha come obiettivo – si legge in una nota – contribuire all’incremento della produzione alimentare per mezzo di fonti proteiche sostenibili, perché la produzione tradizionale di cibo per l’uomo e di mangimi per gli animali allevati o da compagnia (farina di pesce, soia e cereali), necessita d’intensificazione, di maggiore efficienza e di uso di fonti alternative in un’ottica di produzione sostenibile e di economia circolare. Il progetto Maic (Modello allevamento insetti commestibili) sarà presentato per la prima volta in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione 2018, martedì 16 ottobre dalle 15 alle 18 all’Umanitaria, in via Daverio 7, a Milano.

Commenti

commenti