ASCOLI, MUORE CACCIATORE. CANE LO VEGLIA, ALTRO DÀ ALLARME

ASCOLI, MUORE CACCIATORE. CANE LO VEGLIA, ALTRO DÀ ALLARME

659
CONDIVIDI
setter.jpg

Un cacciatore muore, probabilmente per cause naturali, e uno dei suoi due cani resta a vegliarlo, mentre l’altro cerca di dare l’allarme. E’ successo a Spinetoli (Ascoli Piceno): l’uomo, un falegname di 69 anni, e’ stato trovato morto in un fosso. Era andato a caccia ieri e i familiari hanno dato l’allarme quando hanno visto uno dei due cani che era andati con lui a caccia tornare indietro da solo. E’ scattato l’allarme e sono cominciate le ricerche. I due cani si erano divisi i compiti: uno e’ rimasto li’ a vegliare il padrone e l’altro e’ tornato a casa dando, a suo modo, l’allarme. Ad accertare le cause del decesso sara’ l’autopsia.

(Setter, foto di repertorio)

Commenti

commenti