INCENDI IN CALIFORNIA, 59 MORTI E 130 DISPERSI

INCENDI IN CALIFORNIA, 59 MORTI E 130 DISPERSI

69
CONDIVIDI
incendio.jpg

È salito a 59 morti in California il bilancio delle vittime provocate dagli incendi, che bruciano da giovedì scorso. Sono 130 le persone che risultano disperse. I soccorritori incaricati di cercare dispersi e vittime sono stati raddoppiati e al momento si tratta di 461 persone accompagnate da 22 cani specializzati. I poliziotti sono inoltre riusciti a localizzare oltre 200 persone che mancavano all’appello. L’incendio attivo nel nord della California, il ‘Camp Fire’, ha quasi interamente distrutto la città di Paradise, rifugio dei pensionati, uccidendo almeno 56 persone e bruciando almeno 56mila ettari. Diverse centinaia di chilometri più a sud, vicino Los Angeles, il rogo ‘Woolsey Fire’ ha devastato circa 40mila ettari provocando almeno tre morti.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti