LAZIO, TAR CONFERMA CALENDARIO VENATORIO 2018-2019

LAZIO, TAR CONFERMA CALENDARIO VENATORIO 2018-2019

37
CONDIVIDI
caccia3.png

Nessuna sospensione del Calendario venatorio del Lazio 2018-2019 ne’ della disciplina dell’esercizio venatorio nell’area di protezione esterna al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. L’ha deciso il Tar del Lazio con un’ordinanza con la quale ha respinto la richiesta con la quale Wwf, Enpa, Lav e Lac sollecitavano la sospensione cautelare dei relativi decreti del Presidente della Regione Lazio del luglio scorso. Il Tar ha considerato che “ad un primo sommario esame – si legge nell’ordinanza – non sussistono i presupposti per accordare la misura cautelare richiesta, alla luce delle argomentate considerazioni dell’Amministrazione intimata, che resistono alle censure di parte ricorrente”.

Commenti

commenti