VERBANIA, CACCIATORE SI SPARA AD UNA MANO

VERBANIA, CACCIATORE SI SPARA AD UNA MANO

40
CONDIVIDI
caccia3.png

Si sarebbe inavvertitamente sparato alla mano col proprio fucile il quarantenne rimasto ferito nei boschi di Trarego Viggiona, nel Verbano. Come riporta Novaratoday.it l’uomo, mercoledì 21 novembre, era stava facendo una battuta di caccia al cinghiale insieme ad altre sei persone, quando un colpo è partito inavvertitamente. I compagni – aggiunge sempre Novaratoday.it – hanno immediatamente chiamato i soccorsi: un elicottero del 118 lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Novara. La ferita riportata è risultata gravissima, ma l’uomo è sempre rimasto cosciente e non in pericolo di vita. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri.

Commenti

commenti