LODI, OPERATA TIGRE DI 200 CHILI. AVEVA UN TUMORE BENIGNO

LODI, OPERATA TIGRE DI 200 CHILI. AVEVA UN TUMORE BENIGNO

305
CONDIVIDI
tigre2012.png

Intervento di eccezione all’Ospedale veterinario di Lodi, dove una tigre di 12 anni, lunga 4 metri e pesante 200 kg e’ stata operata di tumore, che alle analisi si e’ rivelato benigno. Ne da’ notizia l’edizione di Lodi de ‘Il Giorno’. Proveniente dal Parco faunistico le Cornelle di Valbrembo, in provincia di Bergamo, la tigre Obelix, questo il nome, e’ stata anestetizzata nel luogo di provenienza e quindi trasportata alla clinica veterinaria universitaria, diretta dal chirurgo Damiano Stefanello. “A causa delle dimensioni e del peso – spiega – ho dovuto ricorrere alle sale operatorie della clinica per grandi animali dove si fanno interventi sui cavalli”. L’animale, che e’ un maschio, e’ stato sottoposto agli esami del sangue, delle urine, a un’ecocardiografia per il cuore e a una Tac all’intero corpo, oltre al prelievo citologico del tumore. La tigre e’ stata sedata e il tumore, posizionato sul dorso, e’ stato rimosso in 45 minuti, quindi riportata nel Parco dove e’ avvenuto il risveglio. La ferita e’ stata suturata con punti riassorbibili e l’animale ora sta bene.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti