CLIMA, COSTA: “FAREMO DI TUTTO PER INVERTIRE LA TENDENZA”

CLIMA, COSTA: “FAREMO DI TUTTO PER INVERTIRE LA TENDENZA”

26
CONDIVIDI

A Cop 24 “l’obiettivo è rendere più fattiva e ambiziosa la carta firmata a Parigi”. Così il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa in un post su facebook all’apertura di lavori del Summit sul clima (Cop24) in Polonia.Secondo il ministro, l’aggiornamento scientifico del rapporto Ipcc, il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico, “non ci lascia margini di manovra: bisogna alzare l’ambizione e fare in modo che gli impegni assunti con l’accordo del 2015 diventino passi concreti, tempistiche e modalità certe, azioni immediate. “L’Ipcc ce lo ha detto – avverte il ministro – se la temperatura globale non rimarrà al di sotto dell’1,5°, e quindi anche meno di quanto auspicato appena tre anni fa, ne pagheremo tutti le conseguenze” che sono già sotto i nostro occhi: “desertificazione, piogge torrenziali improvvise, estati sempre più torride, riscaldamento globale, livello del mare innalzato. Anche la nostra Italia è al centro del climate change”. “Io sono qui per dire che l’Italia farà di tutto per invertire la tendenza, per innalzare l’ambizione globale e perché si inneschi un cambio di paradigma economico e ambientale. Oggi è il giorno inaugurale. Tornerò qui il 10 per lavorare con gli altri ministri e capi di Stato affinchè seguano i fatti. E seguano ora. Ce la mettiamo tutta” conclude il ministro.

Commenti

commenti