SALERNO, GESTIONE ILLECITA DEI RIFIUTI: DENUNCIATO TITOLARE

SALERNO, GESTIONE ILLECITA DEI RIFIUTI: DENUNCIATO TITOLARE

11
CONDIVIDI
mucche.jpg

Il titolare di un allevamento bufalino è stato denunciato dal nucleo ambientale investigativo del Comune di Capaccio Paestum (Salerno) per illecita gestione dei rifiuti, in particolare reflui zootecnici, in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento. Nel corso della settimana appena trascorsa, l’ufficio Ambiente del Comune, in stretta collaborazione con la polizia municipale, ha attivato una serie di appostamenti sul territorio e poi ha attivato dei controlli specifici per verificare quanto ipotizzato. L’operazione è stata portata a termine con la collaborazione dell’ufficio tecnico, oltre al supporto del nucleo di vigilanza ambientale volontaria delle guardie giurate del Wwf di Salerno. È stato anche richiesto l’intervento del personale veterinario dell’Asl per verificare le condizioni degli animali e il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie dell’allevamento. “Le attività proseguiranno – commenta l’assessore con delega alla Sicurezza urbana e alla polizia municipale, Piero Cavallo – al fine di individuare e denunciare i fenomeni di inquinamento ambientale nel territorio comunale. Massima attenzione, dunque, per contrastare questi fenomeni e i controlli si estenderanno anche ad altre attività per verificare il rispetto di tutte le normative in materia ambientale”.

Commenti

commenti