RIFIUTI, CRESCE L’ITALIA DEL RICICLO: +2% DAL 2016 AL 2017

RIFIUTI, CRESCE L’ITALIA DEL RICICLO: +2% DAL 2016 AL 2017

17
CONDIVIDI
rifiuti.jpg

Il riciclo dei rifiuti anche nel 2017 presenta dati in crescita in quasi tutte le filiere: è cresciuta lo scorso anno la raccolta differenziata, che ha raggiunto il 55,5% (+3% rispetto al 2016), e il riciclo dei rifiuti urbani è arrivato al 44% (+2% rispetto al 2016). E’ quanto emerge dallo studio annuale ‘L’Italia del Riciclo’, rapporto promosso e realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da Fise Unicircular (l’Unione Imprese Economia Circolare). Lo studio è stato presentato durante un convegno oggi a Roma durante il quale è emersa anche la preoccupazione del settore per “ritardi e le modalità inadeguate nell’affrontare la questione normativa della cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste)”. Da qui la richiesta al governo di “ritirare l’emendamento dalla Manovra”. “Il riciclo in Italia è a buoni livelli e in continua crescita – ha affermato Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile – Il recepimento del nuovo pacchetto di Direttive europee per l’economia circolare va attuato con la massima cura, coinvolgendo i soggetti interessati, affinché sia uno strumento per fare ulteriori passi avanti, evitando errori normativi che invece potrebbero causare difficoltà e battute d’arresto”

Commenti

commenti