PONSACCO (PI), COMMERCIO ILLEGALE DI CUCCIOLI. DUE DENUNCIATI

PONSACCO (PI), COMMERCIO ILLEGALE DI CUCCIOLI. DUE DENUNCIATI

168
CONDIVIDI
cucciolimonselice.jpg

Scoperta dai carabinieri un commercio illegale di cuccioli di cani di razza sul web, grazie alla segnalazione di un informatore scientifico imbattutosi in un’inserzione pubblicata online relativa alla vendita degli animali. Due le persone denunciate, entrambe di origine campana, che, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbero falsificato i documenti sanitari per la vendita dei cuccioli. Frode in commercio, falsita’ materiale commessa da privato e maltrattamenti di animali i reati contestati. Ai due i militari sono risaliti fingendo di essere interessati all’acquisto di due cuccioli, tre dei quali, sono stati recuperati: si tratta di animali privi di microchip, trasportati stipati, senza cibo e acqua, nell’auto in uso ai due truffatori. L’operazione, condotta con il supporto del personale del servizio sanitario dell’Asl, ha portato al sequestro della documentazione sanitaria contraffatta e di 700 euro in contanti ritenuti il provento di una precedente vendita illegale di un altro cucciolo. I cani sono stati affidati al servizio veterinario della Valdera.

Commenti

commenti