FRANCIA, BRIGITTE BARDOT A MACRON: “FACCIA UN MIRACOLO PER GLI ANIMALI”

FRANCIA, BRIGITTE BARDOT A MACRON: “FACCIA UN MIRACOLO PER GLI ANIMALI”

70
CONDIVIDI
brigittebardot.jpg

Da giovane sex-symbol, oggi battagliera animalista, Brigitte Bardot ha chiesto al presidente francese, Emmanuel Macron, “un miracolo” di Natale a favore degli animali. “Natale e’ un piccolo miracolo per molti e io credo nei miracoli! Se migliorare la condizione umana e’ difficile, a volte impossibile, con un po’ di attenzione, compassione e volonta’ sara’ facile migliorare quella animale, la cui sofferenza muta e’ una vergogna per la Francia”, ha scritto in una lettera aperta. L’attrice, oggi 84enne, ha denunciato il “totale abbandono” da parte delle autorita’ per la protezione degli animali; e ha chiesto l’installazione di sistemi di videosorveglianza nei macelli, dove ogni giorno -sostiene- tre milioni di animali vengono uccisi “in condizioni di barbarie indegna e terrificante”. Brigitte Bardot rimprovera a Macron anche le concessioni fatte ai cacciatori: ad agosto si sono visti ridurre il costo della licenza per l’attivita’ venatoria, da 400 a 200 euro, il che- secondo l’attrice- ha reso la Francia “un parco divertimenti per lo sterminio degli animali”.

Commenti

commenti