ANZIO (RM), AMMAZZANO MAIALE NEL GIARDINO DI CASA. DENUNCIATI

ANZIO (RM), AMMAZZANO MAIALE NEL GIARDINO DI CASA. DENUNCIATI

1643
CONDIVIDI

Hanno macellato un grosso maiale nella zona di Lavinio (nella cittadina di Anzio, in provincia di Roma), senza prima stordirlo e nella totale mancanza di rispetto di qualsiasi normativa igienico-sanitaria. Come riporta Il Messaggero a compiere questo orribile atto sarebbero stati quattro rumeni nel giardino di casa. I latrati del povero animale sono stati notati dai vicini di casa che hanno chiesto l’immediato l’intervento della polizia locale, che ha coinvolto subito i funzionari dell’Asl.

Ulteriori investigazioni – riporta sempre Il Messaggero – hanno accertato la provenienza dell’animale da un allevamento della zona autorizzato. Sono quindi state denunciate per maltrattamento di animali e macellazione clandestina, le cinque persone presenti, 4 cittadini romeni, e un italiano, che lo ha trasportato lì, tra i 35 e i 40 anni, coinvolte nella macellazione abusiva per la quale è prevista la pena dell’arresto da 6 mesi ad 1 anno o un’ammenda fino a 150.000 euro.

Commenti

commenti